11
Gennaio
2008

Tabagismo Ed Edonismo - Gerti

Tabagista � il termine con cui oggi viene designato chi fuma. Indica una assuefazione, una dipendenza e, a denti stretti, una malattia. Come ogni malattia anche il tabagismo va curato e il tabagista in quanto tale non ha più nessun margine di libertà  d'azione. Deve potersi affidare a qualcuno per poter uscire dalla sua condizione. Questa � la prospettiva con cui si guarda al fumo ormai da qualche decennio e, in maniera più amplificata, da qualche anno. Una prospettiva del tutto salutista che non tiene assolutamente conto che dietro il fumo vi � anche una componente edonistica che va presa in considerazione. Noi fumatori di pipa e di sigari siamo i portatori di questa consapevolezza forte per la quale il fumo esprime appunto anche piacere.

Quello che non si vuole accettare riguardo a questo paradigma salutista non è tanto il fatto che il fumo faccia male quanto piuttosto la considerazione del fumatore come malato. Il fumatore moderno conosce benissimo i danni che si infligge ed � assolutamente libero di fare quello che ritiene più opportuno. La legge antifumo pertanto deve funzionare solo in misura di chi non fuma. Ci pare invece che le varie leggi antifumo degli ultimi anni abbiano un intento velatamente "educativo" e redentivo per il fumatore.

Considerare il fumatore come "malato" � una strategia per tutelare soltanto coloro che vengono ritenuti sani. E' da ritenere invece che ciò che andrebbe tutelato siano le singole libertà  e dignità  umane.

Nella nostra ottica della libertà di fumare l'impressione sarebbe quella di violare questa libertà e di compiere perciò un illecito nei confronti dell'individuo libero.

Ribadisco un concetto già  espresso innumerevoli volte in questo sito Perchè ritengo che nonostante le dovute differenze con altre categorie di fumatori, noi fumatori di pipa siamo e restiamo fumatori in senso pieno: persone che si danno piacere attraverso il fumo e in questo esprimiamo la dignità  di tutti i fumatori e non c'è nessuna definizione "politica" o "medica" che possa distruggerla. Possiamo parlare di marchi di pipe, di tabacchi, di gusti, di stili ma un punto rimane fermo: fumare per noi � un piacere e non dobbiamo mai dimenticarlo.

Categories: Pagine di fumo

© 2002 - 2016 Fumarelapipa.com. I diritti dei contenuti appartengono a FLP e ai rispettivi autori. Non copiare senza autorizzazione.