06
Maggio
2009

Balkan Sobranie: Un Mito, Una Storia, Una Leggenda

Il Balkan Sobranie non è stato solo un tabacco leggendario scomparso definitivamente ma rappresenta un modo e una filosofia del fumo di pipa. Questo piccolo erzeviro di Abelgrifo non è una semplice esposizione tecnica ma è un percorso emozionale rappresentato da un tabacco.

Il Balkan Sobranie � una leggenda che viene da lontano. Quando nacque era un tabacco rivoluzionario. L'impatto sul mercato fu tremendo. Fino ad allora le mixture erano di due tipi: le standard e le full. Erano tabacchi di rigida composizione VOL al limite con aggiunta di perique nel full. Gli orientali erano strutturali e chiari, il corpo da scarso a medio, il flavour da medio a full, il Latakia in dosi minime e di ottima qualità. Il Balkan portà una rivoluzione epocale riassumibile in diversi punti. Anzitutto la funzione degli orientali e la loro composizione. Con il Balkan gli orientali diventano i protagonisti del gusto e perdono parzialmente la funzione di stabilizzante strutturale per assumere quella di componenti del flavour. seconda rivoluzione: il Latakia viene usato in quantità considerevoli. Il flavour per conseguenza di ambedue queste rivoluzioni diventa fortissimo, stordente per chi era abituato alle standard dell'epoca. L'equilibrio della fumata, una delle caratteristiche essenziali di una mixture dell'epoca, diventa nel Balkan Sobranie una chimera. Dov'� la rivoluzione vera? E' il passaggio di un testimone tra due modi di intendere la pipa ed il fumare. La pipa era una compagna normale di vita e diventa un momento di gratificazione personale. Il tabacco era un amico silente ed ora chiede attenzione si prende la scena. Mio nonno mentre fumava leggeva, ma con il BS non ci riusciva, non riusciva a concentrarsi su nulla che non fosse la fumata.
Il Balkan Sobranie � il figlio di un'epoca andata, di un genere di fumatore di pipa che non esiste più, di componenti che con quella qualità non ci sono più. Va ad aggiungersi ad altri oggetti che non hanno più senso oggi ma che per molti sono stati fondamentali (eskimo, fonovaligia, la radio con la selezione manuale, il portapacchi sulle macchine, le polaroid tutti oggetti che a loro modo hanno segnato epoche, convinzioni, modi di essere e di vivere).
Che senso ha oggi il Balkan Sobraine? Nessuno! Ed � giusto che piuttosto che trasformarlo continuamente si sia scelto di farlo morire. Un tabacco come quello oggi non si può più fare e se pure si potesse non sarebbe abbastanza forte, congruo con i palati diventati più fini e dolci. un po' come il circo:l'inganno la sorpresa oggi non reggono più se non per i bambini.
Caro Sovrano, ti ricorderemo rivoluzionario ed altero come sei sempre stato, testimone ed artefice di un gusto nuovo oggi tramontato. Noi che ti abbiamo conosciuto, amato, odiato anche, ti conserveremo un posto nel cuore.

Abelgrifo

Categories: Pagine di fumo

© 2002 - 2016 Fumarelapipa.com. I diritti dei contenuti appartengono a FLP e ai rispettivi autori. Non copiare senza autorizzazione.