03
Giugno
2005

Gradazioni Qualitative Delle Pipe (1)

Per questa sintesi sulle gradazioni qualitative utilizzate dai principali marchi per classificare la qualità e la bellezza delle pipe è ringraziamo il socio Indiano e tutti coloro che hanno partecipato alla discussione Gradazione qualitativa dei marchi: Bigeye è Biz è Birdeye è Ilcapitano è Pit è Sasha è Maypo è Lavoisier è Ubik71 è MMped è Koos è Goran è Davidoff è Thebloozboy è Pipaolo è Gerti è Parklane è Berna è Woof è Febus è Jackpino è Reds è Pdrive è Mikele è Alfa è Petrov è Jack_folla è Mishra è Miciogattillo è Zoeromeo è Pigino è Hoggett è slownitesmoker è Rosewall.

AMORELLI
Rusticate: roccella Lisce: Amorelli è Amorelli* è ** è *** è **** è ***** a seconda della bellezza della radica. Sabbiate: serie "Ghibli" Stessa classificazione per le serie speciali: Griffe è Frac è Nail è Busbee è Busbee curva. E' possibile anche trovare pipe lisce senza stelletta (NO STAR) che indicano una pipa evidentemente senza fiamma è ma comunque buona

L'ANATRA DALLE UOVA D'ORO
Tre gradazioni di qualità in senso crescente è ovvero più sono le uova d'anatra è più la qualità della radica è pregiata. UN UOVO DUE UOVA TRE UOVA FIAMMATA 1 UOVO FIAMMATA 2 UOVA Serie "Nirvana" (che possono anche essere fiammata) Serie "Ventura" la serie liscia più economiche (per capirci è senza la testina tredimensionale che sbuca dal cannello)

ASHTON FINISSAGGI/GRADAZIONI
Pebble Grain - Sabbiate Scure Brindle - Sabbiate marroni Old Church - Sabbiate chiare PebbleShell - Rusticate o sabbiate Claret - Liscie con colorazione scura e vera d'argento Sovereign - Liscie naturali DIMENSIONI : X - Piccola (esempio: Dunhill Gr. 3 o 4) XX - Media (esempio:Dunhill Gr. 4 o 5) XXX - Grande (esempio: Dunhill Gr. 5 o 6) LX - Extra Large ELX è Gigante Magnum - Pipa di notevoli dimensioni. Ne viene prodotta generalmente una all'anno Altri possibili indicazioni: SG - Indica per le Sovereign una fiammatura particolarmente rilevante.

PIPE BALDO BALDI
Grado "1" Grado "2" Grado "3" Questo tipo di gradazione numerica è usato per pipe lisce è in varie colorazioni è con un buon disegno della radica. Le pipe di questo gruppo hanno solitamente una forma "classica" Grado "B" Grado "BB" Grado "BBB" La maggior parte delle pipe prodotte da Baldo Baldi appartengono a questo gruppo. Sono rigorosamente fiammate e hanno forme particolari ed elaborate Grado "1 crown" Grado "2 crowns" Grade "3 crowns" Pochi pezzi tra quelli prodotti sonomarchiati con il simbolo di una corona. Sono caratterizzati da una splendida fiammatura e da una forma molto elaborata è che fa di questi pezzi delle creazioni assolutamente uniche. "Dedicated Pipes" è (Pipe Dedicate) In questa classificazione entrano tutte quelle pipe la cui forma si ispira a movimenti artistici o a creazioni di architetti e artisti in generale è come Gaudà è Dal'è Balla è stile barocco è Cubismo. Esistono poi pipe classificate come "Pezzi unici"

BANG
Con la classificazione numerica si arriva fino a 9. Sono incluse nella categoria grane di radica molto belle e sostanzialmente perfette ma senza fiammatura o con fiammatura larga o irregolare. Dal grado 9 si passa al livello superiore indicato con lettere alfabetiche fino alla D: il grado A ha una qualità estetica di radica molto buona e comunque superiore alla grado 9 l grado D,o C ha radica bellissima e spesso talmente bella da meritare la numerazione Serie Numerate con cifre che portano a pensare che si tratti di una numerazione progressiva Inoltre è nelle BANG stanno incise sul fondo del cannello altre sigle che indicano chi dei due soci ha realizzato il pezzo,ciò vale anche per la vera eventualmente esistente.

RAINER BARBI
Un uomo è un mito è un pazzo nel grading delle sue pipe 1) Gradazione del valore (che tiene conto della qualità della radica e del tempo di realizzazione impiegato) è dalla meno pregiata a salire: CC è CB è CA è BC è BB è BA è AC è AB è AA è C è B è A è A0 è A1 è A2 è A3 è A4 e così via 2) Datazione della pipa: 1972-1975: scritta "BARBI" sul cannello e due punti bianchi a lato del bocchino 1975-1981: scritta "styled by barbi" sul cannello e "RBarbi" dorata sul bocchino 1981-1987: scritta "r.barbi handarbeit" in ovale sul cannello e "RB" sul bocchino 1987-1992: qui è facile individuare l'anno esatto è le pipe sono marchiate con un numero di 2 o tre cifre è che va diviso in due: la prima parte indica il mese (da 1= gennaio a 12=dicembre) è l'ultima cifra indica l'anno con 8=1988 è 9=1989 è 0=1990 è 1=1991 è 2=1992 1992-1997: fase mistica è in cui le pipe vengono marchiate con 4 lettere è due relative al mese e due riferite all'anno. Mistica perchè non se lo ricorda manco lui il significato. Dal 1997 ad oggi: si ritorna all'ordine è anche se un po' contorto: due lettere è la prima indica il mese è con ordine alfabetico inverso dove Z=gennaio è Y=febbraio è X= marzo è e così via fino a M=dicembre la seconda lettera indica l'anno è con A=1997 è B=1998 e così via. Quindi se a Cagli Rainer Barbi si cimenta nella realizzazione di una pipa è la marchier� WI (W=aprile è I=2005) Pipe splendide è ma di prezzo impegnativo è mai sotto è 400

BARLING
Nella classificazione di questa eccezionale pipa inglese si è soliti dividere in tre periodi: 1) PRE-TRANSITION: dal 1812 al 1962. Il periodo d'oro della marca è quello delle pipe eccezionali fatte con placche di radica secolari. La marchiatura prevede la scritta BARLING'S MAKE in maiuscolo e ad arco. LA forma della pipa si identifica con un codice a 3 cifre per quelle vendute in USA e a 4 per quelle in Europa. I gruppi dimensionali : S (small) L (medium) EL (large) EXEL (extra large) EXEXEL (giant). Possibili altre scritte: T.V.F. (the very finest). Finissaggi (in ordine crescente): Fossil (sabbiata) - Guinea grain - Ye Old Wood - Special - Specimen Straight Grain - Bird's eye. Esistono anche le Quaint è pipe scolpite completamente a mano in pochissimi esemplari 2) TRANSITION: mantengono la marchiatura in maiuscolo ma passano al codice della forma a 4 cifre per tutti i mercati. Sono generalmente buone pipe perchè è bench� la manifattura sia cambiata è almeno fino al 1964 erano fatte con le scorte di radica centenaria della famiglia Barling 3) POST-TRANSITION: la marchiatura passa alla scritta "Barling" in corsivo. Pipe dichiaratamente industriali è niente a che vedere con le precedenti.

BECKER Sono contrassegnate dai semi delle carte da gioco: con 2 fiori per le sabbiate fino alle 4 fiori con un bel ring grain. con 2 quadri in su per le liscie. con 2 cuori in poi per legni con fiammature e occhi di pernice notevoli.

BREBBIA Ordinate per prezzo: SABBIATA ROCCIATA AMARANTO AMBRA PURA * FIAMMATA NATURALE ** FIAMMATA NATURALE *** FIAMMATA NATURALE

CAMINETTO
La CAMINETTO "originale" fu fondata nel 1968 da Gianni Davoli è Peppino Ascorti è e Luigi Radice. Nel 1980 i tre soci decisero di dividersi è ed ognuno continu� con il suo proprio marchio (Ascorti è e Radice) (Davoli andà in pensione) Nel 1986 Roberto Ascorti (il figlio di Peppino) riacquistà i diritti sul marchio e riprese la produzione è utilizzando lo stabilimento di Cucciago dove venivano prodotte le Ascorti. Simbolo della caminetto sono un bel paio di baffi sul bocchino: se avete per le mani una pipa con i BAFFI d'ORO significa che è stata prodotta dal 1968 al 1980. se avete per le mani una pipa con i BAFFI BIANCHI significa che è stata prodotta dal 1986 in avanti Queste sono le diciture in addizione a Caminetto che si possono leggere stampigliate sul cannello: 1) ASCORTI RADICE CUCCIAGO CANTU* - ITALY (prima fase) 2) MADE IN ITALY CUCCIAGO (CANTU*) (fase intermedia) 3) HAND MADE IN ITALY CUCCIAGO (Co) (ultimo periodo) Le indicazioni riguardo le caminetto sono tipicamente disposte a croce: nel quadrante in alto a sinistra abbiamo la "shape" in alto a destra il finissaggio il basso a sinistra la serie dimensionale in basso a destra l'anno di produzione. Per il finissaggio abbiamo: grana fiammata è naturale liscia è naturale liscia è noce chiaro liscia è noce rosse extra sabbiata noce chiaro sabbiata (naturale è rossa o nera) 8 ) rusticata (naturale è rossa o nera) può inoltre esserci una combinazione di questi numeri per finissaggi misti. Per la serie dimensionale abbiamo: 1-Regolare (fornello 19mm) 2-Large (fornello 22mm) 3-Peppino (fornello 20-22mm) 4-Uniche (dimensioni varie). Per quanto riguarda l'anno: la nomenclatura comincia dal 1986 (inizio era di roberto ascorti in caminetto) abbiamo la sigla 01 per il 1987 abbiamo la sigla 02 e così via...

CHARATAN
Catalogazione di Hacker è che è un po' la "bibbia ambulante" per quanto riguarda il mondo delle pipe. Vedi: http://pipepages.com/charatanpage2.htm
(numero basso = qualità migliore)
18) Relief Grain
17) Perfection
16) Belvedere
15) Special
14) FH Relief
13) After Hours
12) Distinction
11) Distinction XLG
10) Executive
9) Executive XLG
8) Selected
7) Selected ELG
6) Supreme
5) Coronation
4) Achievement
3) Royal Achievement
2) Crown Achievement
1) Summa ***** Laude (fatta solo con un ciocco assolutamente perfetto e di grandi dimensioni. A quanto si sa è ad oggi è ne esistono solamente 3 esemplari al mondo!!!) Sul cannello si dovrebbe trovare il nome di una delle serie indicate. Per cui se c'è scritto BELVEDERE piuttosto che DISTINCTION è bene sapere che una vale molto più dell'altra (la Distinction è nel caso è visto che in classifica è la numero 12 mentre la Belvedere è solo la numero 16). Gli unici numeri che si trovano sul cannello sono invece quelli indicanti la "shape" ed il "gruppo" cioè la dimensione del fornello A) Nelle serie più prestigiose (dalla Supreme in su) dovreste trovare (sui vecchi modelli anni 60/70) una S seguita da un numero. Questo indicava il prezzo di vendita suggerito è per cui una S100 è nei primi anni sessanta doveva essere venduta a 100 Fate conto che una Dunhill Root Briar Gruppo 4 da listino del '62 è veniva venduta a circa 35$. Questa punzonatura è proseguita fino ai primissimi anni 80 raggiungendo il livello S600. B) Le Charatan "buonissime" sono principalmente quelle prodotte fino al 1962 (anno di vendita della fabbrica alla Dunhill) è sono comunque "buone" anche quelle dal 1963 al 1982 è dopodich� lo stabilimento originale è stato chiuso e la produzione è passata alla fabbrica Parker/Hardcastle è per poi passare in Francia C) Datare una Charatan è quasi impossibile è al contrario delle Dunhill per le quali è relativamente facile è qualche suggerimento: Se ha una L all'interno di un cerchio è stata fatta per il mercato americano (l'importatore era "Lane Limited") e significa che è una pipa fatta dal 1948 al 1988 Dopo il 1958 è stata introdotta la punzonatura FH (Free Hand) per tutte le pipe che non rispettavano le forme del Shape Char Dal 1951 la scritta diventa "Made by Hand In City of London" Dal 1959 viene introdotto il famo bocchino a doppia sella "Double Comfort" e troverete per cui la punzonatura DC sul cannello Dal 1962/63 viene aggiunto davanti al numero indicante la "Shape" un altro numero indicante la "grandezza" (come per Dunhill) per cui tutte le pipe con 4 numeri sono posteriori a questa data è qualcuna aveva pero un nuomero di shape di sole due cifre anzich� tre è per cui è diventatato di tre anzich� quattro Dal 1951 al 1958 le pipe riportavano solo FH (free hand) Dal 58 al 65 "MADE BY HAND" Dal 1960 le pipe utilizzano il The Double Comfort è la sigla denota il caratteristico bocchino con la doppia sella. Lo prova l'estratto di un catalogo Charatan dell'era Lane (ca. 1964 è quindi ben prima dell'acquisizione da parte di Dunhill) in cui la sigla "DC" compare sempre in corrispondenza del bocchino "Double Comfort". Ecco l'estratto del catalogo

Gli unici numeri che si possonoi trovare sul cannello sono invece quelli indicanti la "shape" ed il "gruppo" cioè la dimensione del fornello A roposito di AfterHours è la leggenda dice che questa serie è stata reata per utilizzare quei ciocchi di radica che fornivano splendidi fornelli è ma non avevano abbastanza materia per i cannelli e/o presentavano gravi difetti in zona cannello. per cui il cannello (di vari materiali è tra cui anche una limitatissima serie in corno) si innestavano direttamente nel fornello. Forse è dall'unicità di questo sistema che nasce la diatriba sul loro valore intrinseco/estetico La classificazione in realtà è controversa. c'è è per esempio è Tad Gage che sul numero dell'inverno 2003 di "Pipes" fornisce è a differenza di Hacker è la seguente scala :

27 è Rarity
26 - Belvedere (Gruppo 1)
25 - Relief Grain (Gruppo 1) 24 -
Relief Grain (Gruppo 2)
23 - Belvedere (Gruppo 3)
22 - Special (Gruppo 1)
21 - Belvedere (Gruppo 4)
20 - Special (Gruppo 2)
19 è Perfection
18 - Special (Gruppo 3)
17 - Special (Gruppo 4)
16 - Freehand Relief
15 - Special (Extra Large)
14 - After Hours Relief
13 - Freehand Relief (Extra Large)
12 - Distinction (Extra Large)
11 - After Hours Walnut
10 -Distinction Deluxe
9 - After Hours Superba
8 è Executive
7 - Executive (Extra Large)
6 è Selected
5 - Selected (Extra Large)
4 è Supreme
3 - Coronation Achievement
2 - Royal Achievement
1 - Crown Achievement 0 - Summa *****
Laude L'autore precisa che si tratta di una scala basata sul prezzo di vendita estrapolato dai cataloghi Charatan dei tardi anni '70. Questo significa che non necessariamente una pipa più costosa sia anche migliore o più ricercata dai collezionisti. A conferma di questa tesi Tad Gage sostiene è per esempio è che i collezionisti Charatan preferiscono una bella Special piuttosto che una After Hours Relief è nonostante quest'ultima costi di più.

Categories: Manuali

Newsletter

Sempre informato sulle nostre attivita!

© 2002 - 2016 Fumarelapipa.com. I diritti dei contenuti appartengono a FLP e ai rispettivi autori. Non copiare senza autorizzazione.